Massa, avvio gestione parcheggio del Nuovo Ospedale delle Apuane

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2263&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=78901d201d7a9ba71ce35e400f77162c

APCOA Parking Italia S.p.A. completa il programma di apertura dei parcheggi degli Ospedali Toscani avviando la nuova gestione del parcheggio del Nuovo Ospedale delle Apuane di Massa, nell’ambito dei più ampi interventi di SAT S.p.A., concessionario del progetto.

Queste gestioni confermano la vocazione di Apcoa come leader nel settore, attestando la forte specializzazione nella gestione dei parcheggi ospedalieri in tutta Europa, dove gestisce quasi 100 strutture ospedaliere e oltre 20.000 posti auto, oltre che in Italia dove è presente già in 8 grandi realtà (Prato, Pistoia, Lucca, Mestre, Parma, Cuneo, Avellino e Messina).

La forte esperienza nel settore ospedaliero ha consentito ad APCOA di rispondere a pieno alle richieste delle ASL volte a rendere i propri parcheggi maggiormente sicuri e funzionali.

Come già implementato negli altri tre Ospedali Toscani, anche a Massa è stata adottata una più efficiente separazione delle aree dedicate ai dipendenti da quelle per i visitatori (un parcheggio destinato ai visitatori per un totale di 409 posti auto e uno per i dipendenti con 366 posti auto).
Il Nuovo Ospedale delle Apuane di Massa beneficerà di un incremento degli standard di sicurezza offerti alle auto e ai visitatori
all’interno delle aree di sosta.

Le tariffe di sosta breve sono pari ad 1 euro ogni ora o frazione di ora e una tariffa massima giornaliera di 4 euro, oltre ad una tariffa notturna agevolata di 2,5 euro forfait per soste dalle 22.00 alle 06.00. È prevista 1 ora di sosta gratuita dalle 19:00 alle 20:00 per lorario del passo.

scarica il comunicato

Leggi tutto

APCOA FLOW, sarà l'app di riferimento per i pagamenti digitali a Mondovì

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2280&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=12edf2a3654b3b78d761ae3eab31f389

APCOA conferma la sua presenza nella Città di Mondovì con la gestione delle strisce blu, continuando a fornire il servizio di pagamento tramite l’APP APCOA FLOW introdotto a Novembre 2018. Da Luglio non sarà più attivo il servizio EasyPark.

APCOA PARKING Italia comunica che a partire dal 20 Luglio 2019 sarà interrotto il contratto stipulato da APCOA per il sistema Easypark su tutte le aree di sosta di Mondovì. Gli utenti che stanno attualmente utilizzando questo sistema di pagamento potranno consumare il credito residuo nelle aree di sosta di Mondovì fino al 19 Luglio 2019, oppure dopo tale data, nelle altre città dove è disponibile questo metodo di pagamento; al riguardo è possibile visionare le città in cui è presente il servizio EasyPark sul rispettivo sito web. Per tutte le richieste di informazioni o per le eventuali richieste di rimborso del credito residuo, qualora previsto dagli accordi tra utenti e fornitore del sistema, è necessario rivolgersi direttamente al servizio clienti di EasyPark.

Resterà invece attivo il sistema di pagamento tramite APCOA FLOW, che diventerà l’APP di riferimento per il pagamento della sosta nellarea a parcometri di Mondovì e per il quale sono previste utilissime novità nei prossimi mesi, oltre alla funzionalità recentemente introdotta che consente di utilizzare la stessa targa su più account:

- Introduzione di PayPal come strumento di pagamento oltre alla carta di credito;
- Possibilità di attivare un
account business per le aziende, che consente la fatturazione

elettronica con il report automatico di tutte le soste effettuate.

Inoltre APCOA FLOW può essere utilizzata anche da tutti gli utenti che beneficiano di tariffe di sosta agevolate nel Comune di Mondovì, attraverso degli appositi codici da inserire nell’APP che consentono l’applicazione delle predette tariffe, riservate ai possessori dei relativi pass residenti.

come si utilizzano i codici promozionali?

scarica il comunicato stampa

Leggi tutto

APCOA FLOW, la nuova app arriva a Segrate

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2279&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=28eaaa386277918162f53c90210a7094

In accordo con il Comune di Segrate, APCOA Parking Italia S.p.A. comunica l’introduzione di una piattaforma digitale denominata “APCOA FLOW”, per il pagamento della sosta tramite smartphone nelle aree a parcometro P2 in via Fratelli Cervi, fronte ingresso Sud dell’Ospedale San Raffaele.

No Ticket. No Cash. No Stress. Con APCOA FLOW l’esperienza di sosta è ancora più comoda. APCOA FLOW trova il parcheggio più vicino dalla posizione attuale tramite geolocalizzazione, non è necessario recarsi al parcometro per stampare il biglietto ed il pagamento del parcheggio avviene direttamente sulla carta di credito registrata.

È inclusa la funzione di estensione del pagamento nel caso in cui la sosta si dovesse protrarre per evitare così di incorrere in sanzioni. Per usare l’APP non è richiesto un esborso iniziale per attivare un borsellino elettronico, ma è sufficiente abbinare una carta di credito in fase di registrazione; il pagamento tramite carta di credito avviene in via posticipata e non sono applicate commissioni per il pagamento tramite APP.

Utilizzare l’APP è semplicissimo: basta scaricare APCOA FLOW su uno smartphone Android o Apple dal relativo Store e procedere con la registrazione (guidata) di un account inserendo le proprie generalità, indirizzo e-mail, targa del proprio veicolo ed estremi della carta di credito. Dopo aver completato la registrazione l’utente riceverà una mail di conferma e dovrà scaricare e stampare il PASS Flow dal link flow.apcoa.it da esporre sul parabrezza al fine di agevolare le operazioni di controllo della sosta. Sarà possibile iniziare a cercare un’area di parcheggio semplicemente inserendo il nome della città desiderata o utilizzando la posizione. Selezionando poi la specifica area di sosta è possibile verificarne le relative informazioni ed ottenere le indicazioni stradali per raggiungerla; una volta arrivati sul posto è sufficiente premere il tasto “inizia sosta” e selezionare il periodo di sosta desiderato, che può essere esteso successivamente, da qualsiasi località, nel caso in cui la permanenza dovesse prolungarsi.

 

Il pagamento della sosta da parte degli utenti, ma non solo, l’intera “mobility experience”, saranno ulteriormente migliorate e facilitate grazie all’introduzione della nuova APP APCOA FLOW. È possibile fin da subito utilizzare APCOA FLOW in tutte le città d’Italia dove è presente APCOA come gestore dei parcheggi a parcometro (oltre a Segrate: Mantova, Cagliari, Palermo, Genova, Torino, Cuneo, Rapallo, Piacenza, Mondovì e Foggia); in particolare nella Città di Segrate APCOA FLOW sarà utilizzabile nelle aree a parcometro P2 in via Fratelli Cervi - Fronte ingresso sud dell’Ospedale San Raffaele con 62 posti auto.

scarica il comunicato

Leggi tutto

Cuneo, da Maggio 2019 Apcoa sarà l'unico gestore della sola Area Movicentro

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2242&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=a58d597833ec0c4db6e3430a60109df7

APCOA continuerà la sua presenza nella Città di Cuneo con la gestione dell’area Movicentro, continuando a fornire il servizio di pagamento tramite l’APP APCOA FLOW. Da Maggio non saranno più attivi i servizi NeosPark e EasyPark.

APCOA PARKING Italia comunica che a partire dal 1 Maggio 2019 cesserà la gestione del parcheggio Piazza Boves e delle aree a parcometro del centro cittadino; la presenza storica di APCOA nel Capoluogo della Granda rimane comunque con la gestione dei parcheggi dell’area Movicentro, più di 1.500 posti auto tra sosta in struttura e su strada: il multipiano da 540 posti auto, il parcheggio in superficie a barriere da 108 posti auto, situati entrambi difronte all’Ospedale Santa Croce, e l’area a parcometri circostante l’Ospedale da 883 posti auto.

Da Maggio 2019 saranno inoltre interrotti i contratti stipulati da APCOA per i sistemi Easypark e NeosPark su tutte le aree di sosta di Cuneo. Gli utenti che stanno attualmente utilizzando questi due sistemi di pagamento potranno consumare il credito residuo nelle aree di sosta di Cuneo fino al 30 Aprile 2019, oppure dopo tale data, nelle altre città dove sono disponibili questi metodi di pagamento; al riguardo è possibile visionare le città in cui sono presenti i servizi NeosPark ed EasyPark sui rispettivi siti web dei due fornitori. Per tutte le richieste di informazioni o per le eventuali richieste di rimborso del credito residuo, qualora previsto dagli accordi tra utenti e fornitori dei due sistemi, è necessario rivolgersi direttamente al servizio clienti dei rispettivi fornitori.

Scarica il comunicato stampa

Leggi tutto