1. Oggetto
Le presenti condizioni generali di vendita online (di seguito "Condizioni
Generali") disciplinano le vendite in abbonamento dei servizi, come di seguito
definiti, offerti dalla Società APCOA Parking Italia S.p.A., con sede sociale in
Mantova, Via Renzo Zanellini 15, C.A.P. 46100, P.I. 01578450205, R.E.A.
167044, C.C.I.A.A. di Mantova n° 0117650217 - Telefono: +39 0376 345000 -
Fax:+39 0376-345001 (di seguito "APCOA"), e conclusi a distanza attraverso il
seguente sito Internet shop.apcoa.it (di seguito il "Sito").
Il cliente (di seguito il "Cliente") è tenuto, prima di inoltrare l’ordine d'acquisto
(di seguito "Ordine"), a leggere attentamente le presenti condizioni generali,
dato che l’inoltro dell’ordine ne implica conoscenza ed accettazione.
Il cliente, accettando le presenti condizioni generali, accetta altresì il
regolamento di parcheggio, disponibile sul sito ed all’ingresso dell’area di
sosta.
Le presenti condizioni generali sono regolate dalle previsioni sulle vendite a
distanza, contenute nel Capo I del titolo III della parte III del Codice del
Consumo (D. Lgs. n. 206/2005) e dalle norme in materia di commercio
elettronico di cui al D. Lgs. n. 70/2003.
Le condizioni generali potranno subire modifiche, sempre reperibili sul sito
nella sezione "Termini e condizioni", fermo restando che l'acquisto del cliente,
convalidato da Apcoa, conformemente alle disposizioni definite nelle presenti
condizioni generali, sarà regolato dalle condizioni generali vigenti all’atto della
conclusione del contratto.

2. Servizio
2.1. Il servizio, oggetto dell’abbonamento, consiste nella messa a disposizione
di aree di sosta (di seguito "Aree di Sosta") presso i parcheggi gestiti da Apcoa
disponibili sul Sito.
2.2. Il cliente riconosce ed accetta che il servizio verrà offerto senza alcuna
custodia e sorveglianza del veicolo parcheggiato, non essendone quindi Apcoa
responsabile in caso di furto o danneggiamento.
2.3. Apcoa comunicherà al cliente con la e-mail di accettazione un codice di
acquisto da fornire al momento del ritiro delle tessere di abbonamento.
2.4. Il servizio acquistato dal cliente tramite abbonamento, non è trasferibile
ed è valido solo per la durata dell’abbonamento. Il cliente prende atto, altresì,
che l’abbonamento acquistato non da diritto alla riserva di un posto auto
determinato fisso.
2.5. Le tariffe degli abbonamenti delle aree di sosta sono disponibili sul Sito.
Le tariffe sono soggette a variazioni.
2.7. Apcoa non potrà essere ritenuta responsabile qualora il cliente, per cause
non imputabili ad Apcoa non possa accedere al parcheggio.
2.8. I clienti dotati di apparecchio telepass, onde evitare un ulteriore addebito
della tariffa di parcheggio operato tramite tale sistema di pagamento, dovranno
avere cura di comunicare ad Apcoa il numero del proprio dispositivo telepass
all’indirizzo info@apcoa.it e di oscurare il relativo apparecchio - utilizzando
l'apposita mascherina telepass – fino al ricevimento della conferma da parte di
Apcoa dell’avvenuta registrazione del dispositivo. Apcoa, infatti, non risponderà
del suddetto eventuale ulteriore addebito effettuato da telepass.

3. Conclusione del Contratto
3.1. Ai fini dell'inoltro dell'ordine, il cliente deve (i) selezionare le date che ha a
disposizione; (ii) inserire gli eventuali dati necessari alla fatturazione; (iii) se
cliente consumatore, ai sensi dell'art. 5.1, dichiarare di aver ricevuto le
informazioni di cui all'art. 49 del D. Lgs. n. 206/2005 (di seguito "Codice del
Consumo") ivi incluse quelle relative all'esercizio del diritto di recesso; (iv)
accettare le presenti condizioni generali; (v) confermare la presa visione
dell'informativa al trattamento dei dati personali (articolo 13 Regolamento UE
n. 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al
trattamento dei dati personali.); (vi) accettare il regolamento di parcheggio. In
conformità a quanto stabilito dall'art. 51, comma 2, del Codice del Consumo,
Apcoa garantisce che, al momento di inoltrare l'ordine, il cliente riconoscerà
espressamente che l'ordine implica l'obbligo di pagare.
3.2. L'inoltro dell'Ordine da parte del Cliente costituisce una proposta
contrattuale di acquisto del Servizio (ferma restando la possibilità, per il
Cliente consumatore, come indicato al successivo art. 5.1, di poter esercitare il
diritto di recesso ai sensi dell'art. 52 del Codice del Consumo).
3.3. Il contratto tra il cliente e Apcoa si conclude con la ricezione, da parte del
cliente, dell' e-mail di accettazione di APCOA dell'Ordine del Cliente. APCOA
potrà non accettare l'ordine del cliente in caso:
- di pagamento non andato a buon fine (ad esempio, a seguito
dell'impossibilità di addebito dei corrispettivi sulla carta di credito del cliente);
- il cliente si sia reso in precedenza inadempiente nei confronti di Apcoa.
Apcoa comunicherà al cliente l’eventuale mancata accettazione dell'ordine
all'indirizzo e-mail fornito da quest'ultimo in fase di registrazione.
3.4. Con la e-mail di accettazione dell'ordine, Apcoa, nel confermare al cliente
la conclusione del contratto, indicherà le seguenti informazioni:
- un riepilogo delle caratteristiche principali del Servizio acquistato;
- il prezzo totale del Servizio comprensivo delle imposte o tasse;
- un codice di acquisto.

4. Corrispettivi
4.1. I corrispettivi dovuti per ciascun servizio acquistato saranno
specificamente indicati nella schermata di riepilogo in euro e comprensivi di
tutte le tasse o imposte applicabili.
4.2. Il cliente che sceglierà di acquistare il servizio sul sito potrà avere a
disposizione una o più categorie tariffarie disponibili al momento dell'inoltro
dell'ordine. La selezione della tariffa e servizio prescelti dal cliente comporterà
l'accettazione da parte di quest'ultimo delle regole tariffarie applicate.
4.3. Fermo restando quanto previsto al successivo articolo 5 sulla base dell’art.
52 del Codice del Consumo, il cliente accetta che le tariffe non sono
rimborsabili. Solo con riferimento a determinate categorie tariffarie/servizio per
le quali sia eventualmente indicata sul sito e/o nelle relative condizioni di
utilizzo del servizio la rimborsabilità delle stesse, sarà possibile ottenere il
rimborso di quanto versato alle condizioni e con le modalità previste sul sito e
seguendo le istruzioni descritte nelle specifiche condizioni di utilizzo del relativo
servizio.

5. Diritto di recesso ai sensi dell'art. 52 del Codice del Consumo
5.1. Se il cliente è un consumatore, così come definito all’articolo 3 del Codice
del Consumo, gli competono i diritti di cui agli art. 52 e ss. del Codice del
Consumo, così come modificato dal D.Lgs del 21/02/2014 n. 21, e potrà
recedere, senza indicarne le ragioni e senza oneri a suo carico, entro 14
(quattordici) giorni dal giorno dalla ricezione della e-mail di accettazione (di
seguito "Periodo di Recesso").
Il diritto di recesso si esercita con l'invio, prima della scadenza del periodo
come sopra indicato, di una comunicazione di recesso a mezzo posta cartacea
indirizzata a APCOA Parking Italia S.p.A., Via Renzo Zanellini 15, 46100
Mantova.
La comunicazione in alternativa può essere inviata – entro lo stesso termine
all’indirizzo info@apcoa.it.
5.2. Resta inteso che il diritto di recesso di cui al precedente art. 5.1. sarà
escluso:
- nel caso in cui il servizio sia stato prestato completamente prima della
scadenza del periodo di recesso, fermo restando che l'esecuzione sia iniziata
con l'accordo del cliente;
- nel caso in cui la comunicazione di recesso, sebbene inoltrata nel periodo di
recesso, sia stata inviata in data e ora successiva alla data e ora prevista per
l'avvio della fornitura del servizio (ad esempio, data ed ora di rilascio della
tessera di abbonamento).
5.3. A seguito del corretto esercizio del diritto di recesso, così come delineato
all’art. 52 e ss. del Codice del Consumo, al cliente saranno rimborsate le
somme pagate in favore di Apcoa, senza indebito ritardo e in ogni caso non
oltre 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui Apcoa sarà informata della
decisione del cliente di recedere. Il cliente non dovrà sostenere alcun costo
quale conseguenza del rimborso.
5.4. Nell'ipotesi in cui il cliente dovesse acquistare più servizi, il recesso sarà
efficace relativamente ai servizi che il cliente indicherà specificamente nella
comunicazione di recesso. Resta inteso che il cliente che acquista un pacchetto
di servizi (es. abbonamento con contratto relativo a più tessere e/o più posti
auto) potrà esercitare il proprio recesso solo con riferimento al pacchetto di
servizi e non relativamente ai singoli servizi che compongono il pacchetto.

6. Comunicazioni e reclami
6.1. Per qualsiasi esigenza o reclamo connesso all'acquisto del servizio sul sito,
il cliente potrà contattare Apcoa al seguente indirizzo e-mail: info[at]apcoa.it

7. Legge applicabile e Foro competente
7.1. Se il cliente è un consumatore, così come definito all’articolo 3 del Codice
del Consumo, per tutte le controversie che dovessero insorgere in merito
all’interpretazione delle presenti condizioni generali, la competenza territoriale
spetterà al giudice del luogo in cui il consumatore ha la residenza o il domicilio
elettivo, se ubicati nel territorio dello Stato italiano. In tutti gli altri casi, per
ogni controversia relativa all’esecuzione e interpretazione del presente
contratto, sarà competente in via esclusiva il Foro di Mantova.
7.2. Le presenti condizioni generali sono regolate dalla legge italiana.
7.3. Per quanto non espressamente previsto nel presente contratto si fa
riferimento alle norme dettate dal Codice Civile libro IV, titolo II.

Scarica qui il PDF