NAPOLI, AL VIA LA GESTIONE DEL NUOVO URBAN PARKING

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2287&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=0463783ef900acd2663826084fbb342f

APCOA PARKING ITALIA S.p.A è il nuovo gestore dell’Urban Parking di Napoli (Piazza Immacolatella), al servizio del Porto passeggeri e della Città. 171 posti auto in area delimitata e sorvegliata con i più moderni sistemi di telecamere, sistemi di accesso e pagamento telematici e possibilità di pre-booking on line.

Tariffe per sosta breve e lunga, abbonamenti pre-pagati e scontati. Per la prima volta APCOA a Napoli per fornire un servizio di sosta e mobilità innovativo.

Napoli, 14 Aprile 2022 - È iniziata la nuova gestione dell’Urban Parking di Napoli (in Via Cristoforo Colombo, accesso da Piazza Immacolatella) da parte di APCOA PARKING ITALIA S.p.A., operatore leader dei servizi di parcheggio in Italia e in Europa che lo ha ottenuto in concessione dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale con delibera n.67 del 25 febbraio 2020.

Si tratta di un parcheggio di 171 posti auto in area delimitata da barriere, sito in ambito portuale tra molo Beverello e Piazzale Pisacane, destinati alla rotazione, con tariffe per soste brevi, giornaliere, lunghe e abbonamenti.

Un’area di sosta attrezzata e sorvegliata, accessibile 24h, situata presso il Porto passeggeri, di fronte alle partenze per le isole, vicino alle biglietterie delle compagnie navali e a pochi metri dal centro della città, il nuovo Urban Parking Napoli di APCOA è il primo parcheggio preso in gestione dalla società APCOA a Napoli.

Numerosi sono gli investimenti realizzati da APCOA a supporto dell’utenza con l’obiettivo di rendere il servizio migliore, più sicuro e di più facile utilizzo per gli utenti: il rinnovato sistema di videosorveglianza; i nuovi impianti automatici a barriere con accesso anche tramite Telepass (dal Molo Immacolatella); le casse automatiche per il pagamento della sosta tramite monete, banconote e carte di credito; la possibilità di prenotare il posto auto tramite il Pre-booking on-line (parcheggiaincentro.apcoa.it/en/”) fino ai nuovi pannelli a messaggio variabile con l'indicazione dei posti auto disponibili.

Completa la struttura un Totem informativo APCOA che consente di effettuare in autonomia numerose operazioni, normalmente espletate dagli operatori in servizio.

Le tariffe e gli abbonamenti.

Il nuovo Urban Parking di Napoli offre tariffe differenziate per rispondere alle esigenze delle diverse tipologie di clienti: dalla sosta breve e giornaliera/notturna per i clienti occasionali e i turisti; agli abbonamenti prepagati, con possibilità di abbonamenti con contratto su base trimestrale, con tariffe scontate.

La sosta oraria e giornaliera prevede:

 

 

 

-       Prima ora o frazione € 2,00

-       Dalla seconda ora o frazione € 2,50

-       Tariffa massima giornaliera (dalle 07:00 alle 20:00) € 15,00

-       Tariffa massima notturna (dalle 20:00 alle 07:00) € 5,00

-       Tariffa massima per 24h € 20,00

-       Tariffa massima per 3 giorni €50,00

 

Per gli abbonamenti invece:

Abbonamento singolo mese (prepagato mensile): Validità 24h/24, 7gg/7: € 230,00 IVA inclusa al mese; Validità Lun-Ven 7:00-20:00 esclusi festivi: € 180,00 IVA inclusa al mese.

-       Abbonamento con contratto (minimo 3 mesi): Validità 24h/24, 7gg/7: € 210,00 IVA inclusa al mese + € 2,44 IVA inclusa al mese per servizio di assistenza 24h/24; Validità Lun-Ven 7:00-20:00 esclusi festivi: € 165,00 IVA inclusa al mese + € 2,44 IVA inclusa al mese per servizio di assistenza 24h/24.

 

 

 

Arturo Benigna, Amministratore Delegato di APCOA Parking Italia S.p.A., dichiara: “Siamo molto soddisfatti di ritornare, dopo molti anni, a Napoli con la gestione di un parcheggio strategico come quello dell’Urban Parking di Piazza Immacolatella, che serve contemporaneamente Porto e centro Città. Ringraziamo l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale di averci offerto questa opportunità: abbiamo potuto riqualificare l’’intera area di sosta, introducendo le ultime tecnologie e le più innovative tecniche di gestione che, grazie al nostro Gruppo APCOA PARKING, sono già state testate in molte altre città italiane ed europee. Nella missione della nostra società vi è l’impegno a rilanciare una nuova concezione di “mobility experience” al servizio dei cittadini e dei turisti che dal porto di Napoli numerosi transitano per raggiungere le isole del Golfo”

* * *

APCOA Parking Italia S.p.A., società leader del mercato, gestisce un portafoglio di 150 parcheggi e articolate aree di parcheggio, distribuiti su tutto il territorio nazionale (in 35 città), con un volume di circa 91.000 posti auto ed un fatturato annuo realizzato nel corso del 2021 di circa 50 milioni di euro. APCOA Parking Italia fa parte del gruppo Europeo APCOA PARKING, operatore leader nel settore con oltre 50 anni di esperienza, con sede centrale a Stoccarda. APCOA (www.apcoa.com) con 5.500 addetti, gestisce in Europa oltre 1,5 milioni di posti auto e 12.000 parcheggi in 13 paesi Europei Germania, Italia, Regno Unito, Austria, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Polonia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Irlanda. https://www.apcoa.it/

 

 

Scarica il comunicato

Approfondisci

SESTO SAN GIOVANNI, IN VIGORE DA DOMANI IL NUOVO PIANO DELLA SOSTA A PAGAMENTO

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2285&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=36606a3ce85ea1c9702f8435901def01

Al via domani, il 1° aprile 2022 il nuovo Piano della Sosta a pagamento deliberato dal Comune di Sesto San Giovanni e affidato ad APCOA PARKING ITALIA S.p.A. Il piano interessa 4 zone della città – Stazione Fs, MM1 Rondò e Centro città, MM1 Marelli, MM5 Bignami - e prevede la gestione delle aree di sosta a pagamento con parcometri e parcheggi in struttura per un totale di 5.093 posti auto, oltre al servizio di Bici Stazione.

Sesto San Giovanni, 31 marzo 2022 - Entrerà in vigore domani 1° di aprile 2022 il nuovo Piano della Sosta a pagamento, e servizio di BiciStazione, a Sesto San Giovanni:

5.093 posti auto - a raso (circa 4.400 posti) e in struttura (circa 700 posti) - saranno gestiti da APCOA Parking Italia S.p.A., la società leader dei servizi di parcheggio in Italia e in Europa, che ha vinto la gara del Comune per la concessione quinquennale del servizio (e pertanto fino a Marzo 2027).

Quattro gli Ambiti all’interno delle zone di rilevanza urbanistica interessate (ZPRU): l’area della Stazione FS in Piazza 1°Maggio – dove si trova l’Ufficio APCOA e il servizio di BiciStazione -, la zona della stazione MM5 Bignami, della MM1 Sesto Marelli e la MM1 Sesto Rondò che comprende il Centro cittadino.

Il nuovo Piano di Sosta è stato introdotto dal Comune di Sesto San Giovanni per regolamentare i parcheggi a pagamento (strisce blu) garantendo rotazione sulle aree specificate, ma soprattutto per agevolare le abitudini di sosta e mobilità dei cittadini di Sesto, per i quali sono previsti pass, condizioni e tariffe agevolate dedicate.

Nelle aree di sosta su strada, saranno quindi operativi da domani 170 parcometri di ultima generazione (con accettazione di carte di credito e bancomat, tessere e tastiera per inserimento targa) e il sistema di pagamento tramite APP APCOA FLOW.

Per quanto riguarda i parcheggi in struttura, stanno procedendo i lavori di allestimento: in particolare da domani saranno operativi il Park Interscambio FS/M1 e il Park alta rotazione FS, con sistema di pagamento a parcometri, in attesa di completare l’allestimento con impianti a barriere e cassa automatica per il Park alta rotazione FS, mentre per le strutture Park Piazza Resistenza e Park Interscambio Marelli /M1, dotate di sistemi di accesso e di pagamento a barriere e casse automatiche, Telepass, telecamere di video sorveglianza ai varchi e pannelli a messaggio variabile in prossimità, è prevista l’operatività dal prossimo lunedì 4 Aprile.

L’ufficio APCOA è attivo con orari da lunedì a sabato e il servizio di call center 24h con il supporto della centrale remota di APCOA (vedi contatti in seguito indicati). Da domani, inoltre, entrerà nuovamente in funzione il servizio di BiciStazione nella struttura, completamente rinnovata, adiacente la Stazione FS di Sesto, (orari: lunedì - venerdì 6:00 • 20:00; sabato 6:00 • 17:00). Il servizio è a pagamento e prevede il deposito con custodia delle bici, ma anche manutenzione e riparazione, noleggio, altri servizi complementari. Dal punto di vista della gestione dei parcheggi il nuovo Piano della Sosta a pagamento, in ogni ambito di sosta, tiene conto delle esigenze delle diverse utenze (residenti, domiciliati, lavoratori, occasionali/pendolari), della differenziazione dei parcheggi (su strada con parcometro o in struttura), delle caratteristiche del traffico delle singole zone nell’arco della giornata e della settimana. Un sistema articolato e differenziato studiato sul campo per garantire flessibilità, facilità di utilizzo, attenzione verso l’utenza, accessibilità, sostenibilità e che contribuirà a migliorare la vivibilità dei punti nevralgici della città.

Tra le novità introdotte da APCOA sicuramente da citare le modalità di pagamento della sosta con tutti i più avanzati strumenti e sistemi. In particolare, con l’APP APCOA FLOW, una piattaforma digitale per il pagamento tramite smartphone nelle aree di sosta gestite a parcometro, che tramite la geolocalizzazione trova il parcheggio più vicino e permette di non stampare il biglietto al parcometro e di prolungare il pagamento a distanza. L’utilizzo di APCOA FLOW consentirà inoltre ai Residenti di avere il 30% di sconto e ai Domiciliati/Lavoratori il 15% di sconto sulla sosta oraria al di fuori del proprio ambito di residenza o domicilio/lavoro.

Tra gli impegni assunti da APCOA vi è la realizzazione (nei prossimi mesi) di un collegamento di mobilità lenta est-ovest - mediante ampliamento delle attuali zone 30” - che risponda alle più moderne concezioni di mobilità, in una logica di sicurezza e fluidità della circolazione, migliorando anche la gradevolezza dell’ambiente stradale. Sono previsti interventi su segnaletica e infrastrutture (dossi, riduzione larghezza corsie, attraversamenti pedonali protetti, ecc.), per la gestione della velocità e finalizzati alla protezione dell’utenza debole (pedoni e ciclisti). Le “Zone di Intervento” della “Direttrice Est-Ovest di mobilità lenta”, i cui lavori sono previsti entro la fine dell’estate, sono le seguenti: via XX Settembre, piazza della Repubblica - via Piave - via C. da Sesto, via Cavour - via Puricelli - via Stoppani - piazza Faruffini.

Inoltre, entro il 2023, APCOA implementerà il servizio di Bike Sharing che a regime sarà operativo con 96 mezzi e 6 ciclo stazioni.

UFFICIO E CONTATTI APCOA (DAL 01.04.2022):

Lunedì - Venerdì 6:00 • 20:00 | Sabato 6:00 • 17:00

Previo appuntamento presso APCOA Parking Italia S.p.A.

C/O Bici Stazione Piazza 1° Maggio 20099 Sesto San Giovanni (MI)

SITO WEB PER PASS E ABBONAMENTI

all'indirizzo: pass.brav.it/sestosangiovanni/frontoffice

EMAIL

ssg.sestopark@apcoa.it (per informazione di carattere generale)

pass.sesto@apcoa.it (prenotazioni appuntamento per l'acquisto di PASS/Abbonamenti)

CALL CENTER* (Attivo 24h 365 giorni all’anno)

Numero verde 800121001 (gratuito da rete fissa)

Da rete mobile 0376.345150 / 51 (a pagamento al costo previsto dal proprio piano tariffario)

*Fuori dagli orari di ufficio, è attivo con risponditore automatico grazie al supporto della

centrale remota di APCOA.

Per tutte le informazioni aggiornate, dettagli delle vie a pagamento con relative tariffe, degli ambiti di sosta per i PASS/Abbonamenti, delle ZPRU per le agevolazioni Abbonamenti in struttura è possibile consultare la pagina della Città di Sesto San Giovanni all’indirizzo:

www.apcoa.it/sestosangiovanni

* *

APCOA Parking Italia S.p.A., società leader del mercato, gestisce un portafoglio di 150 parcheggi e articolate aree di parcheggio, distribuiti su tutto il territorio nazionale (in 35 città), con un volume di circa 91.000 posti auto ed un fatturato annuo realizzato nel corso del 2021 di circa 50 milioni di euro. APCOA Parking Italia fa parte del gruppo Europeo APCOA PARKING, operatore leader nel settore con oltre 50 anni di esperienza, con sede centrale a Stoccarda. APCOA (www.apcoa.com) con 5.500 addetti, gestisce in Europa oltre 1,5 milioni di posti auto e 12.000 parcheggi in 13 paesi Europei Germania, Italia, Regno Unito, Austria, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Polonia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Irlanda.

Approfondisci

SESTO SAN GIOVANNI, AL VIA DAL 1 APRILE IL NUOVO PIANO DELLA SOSTA A PAGAMENTO

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2286&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=1ae15f78ff16bebc47a3006a2a2dea72

Al via il 1° aprile 2022 il nuovo Piano della Sosta a pagamento deliberato dal Comune di Sesto San Giovanni e affidato ad APCOA PARKING ITALIA S.p.A, che garantirà ai cittadini maggiore sicurezza, fluidità della circolazione e accessibilità alla sosta.

Sesto San Giovanni, 7 marzo 2022 - Entrerà in vigore il 1° di aprile 2022 il nuovo Piano della Sosta a pagamento, e servizio di BiciStazione, a Sesto San Giovanni: 5.093 posti auto - a raso (circa 4.400 posti) e in struttura (circa 700 posti) - saranno gestiti da APCOA Parking Italia S.p.A., la società leader dei servizi di parcheggio in Italia e in Europa, che ha vinto la gara del Comune per la concessione quinquennale del servizio (e pertanto fino a Marzo 2027).

 

Quattro le zone di rilevanza urbanistica interessate (ZPRU): l’area della Stazione FS in Piazza 1°Maggio – dove si trova il servizio di BiciStazione -, la zona della stazione MM5 Bignami, della MM 1 Sesto Marelli e la MM1 Sesto Rondò che comprende il Centro cittadino.

 

Il nuovo Piano di Sosta è stato voluto dal Comune di Sesto San Giovanni per regolamentare i parcheggi a pagamento (strisce blu) garantendo rotazionesulle aree specificate, ma soprattutto per agevolare le abitudini di sosta e mobilità dei cittadini di Sesto, per i quali sono previsti pass, condizioni e tariffe agevolate dedicate.

 

Sulle aree interessate, saranno quindi operativi dal 1° aprile 2022: 172 parcometri di ultima generazione (con accettazione di carte di credito e bancomat, tessere e tastiera per inserimento targa); nuovi impianti a barriere nei parcheggi in struttura; sistemi di pagamento tecnologici comeTelepass e App APCOA Flow; 10 colonnine Infoparking dislocate nelle aree di sosta; l’ufficio APCOA con orari da lunedì a sabato, il servizio di call center 24h con il supporto della centrale remota di APCOA; telecamere di video sorveglianza ai varchi e pannelli a messaggio variabile in prossimità dei parcheggi in struttura.

 

Sempre dal 1° di Aprile entrerà nuovamente in funzione il servizio di BiciStazione nella struttura, completamente rinnovata, adiacente la Stazione FS di Sesto, (orari: lunedì - venerdì 6:00 • 20:00; sabato 6:00 • 17:00). Il servizio è a pagamento e prevede il deposito con custodia delle bici, ma anche manutenzione e riparazione, noleggio, altri servizi complementari.

 

Dal punto di vista della gestione dei parcheggi il nuovo Piano della Sosta a pagamento, in ogni ambito di sosta, tiene conto delle esigenze delle diverse utenze (residenti, domiciliati, lavoratori, occasionali/pendolari), della differenziazione dei parcheggi (su strada con parcometro o in struttura), delle caratteristiche del traffico delle singole zone nell’arco della giornata e della settimana.

 

Un sistema articolato e differenziato studiato sul campo per garantire flessibilità, facilità di utilizzo, attenzione verso l’utenza, accessibilità, sostenibilità e che contribuirà a migliorare la vivibilità dei punti nevralgici della città.

 

Operativamente nei complessivi 4.400 parcheggi su strada, regolati dai parcometri,quattro sono le tariffe applicabili in funzione della zona e dell’utente, di cui una - che rappresenta il 90% delle “strisce blu” (circa 4.000 posti auto) - è dedicata alla “protezione dei residenti” (in tali posti, nel proprio ambito di residenza, i residenti con pass potranno sostare senza dover pagare al parcometro), due sono legate all’alta rotazione (una nei pressi del Centro e una nei pressi della Stazione FS) e una, che favorisce l’interscambio, è a pagamento solo al mattino (vicino alla stazione MM1 Marelli).

 

I quattro parcheggi in struttura, per complessivi circa 700 posti auto, sono Park Piazza Resistenza, Park Interscambio Marelli /M1, Park Interscambio FS/M1 e Park alta rotazione FS: tutti, ad eccezione di quest’ultimo, prevedono anche abbonamenti prepagati mensili o con contratto da tre mesi in su.

  

Per i residenti sono previsti Pass annuali per la sosta in strada nell’area di residenza a tariffe contenute (€ 27,00 annui, validi fino al 31/12 e pagabili frazionati in base ai mesi residui fino al termine dell’anno, es. in caso di acquisto nel mese di Maggio il costo sarà di € 18,00).

Per i domiciliati e i lavoratori sono invece previsti Pass mensili e annuali per la sosta in strada nell’area di domicilio/lavoro al costo mensile di € 27,00 o annuale di € 297,00. Per tutte e tre le categorie (residenti, i domiciliati e ilavoratori) sono previste inoltre diverse agevolazioni sulle tariffe per la sosta in strada nelle altre zone e per gli abbonamenti in struttura.

 

Tra le novità introdotte da APCOA sicuramente da citare le modalità di pagamento della sosta con tutti i più avanzati strumenti e sistemi. In particolare, con l’APP APCOA FLOW, una piattaforma digitale per il pagamento tramite smartphone nelle aree di sosta gestite a parcometro, che tramite la geolocalizzazione trova il parcheggio più vicino e permette di non stampare il biglietto al parcometro e di prolungare il pagamento a distanza.

 

Tra gli impegni assunti da APCOA vi è la realizzazione di un collegamento di mobilità lenta est-ovest - mediante ampliamento delle attuali "zone 30” - che risponda alle più moderne concezioni di mobilità, in una logica di sicurezza e fluidità della circolazione, migliorando anche la gradevolezza dell’ambiente stradale.

Sono previsti interventi su segnaletica e infrastrutture (dossi, riduzione larghezza corsie, attraversamenti pedonali protetti, ecc.), per la gestione della velocità e finalizzati alla protezione dell’utenza debole (pedoni e ciclisti).

Le “Zone di Intervento” della “Direttrice Est-Ovest di mobilità lenta”, i cui lavori sono previsti entro la fine dell’estate, sono le seguenti: via XX Settembre, piazza della Repubblica - via Piave - via C. da Sesto, via Cavour - via Puricelli - via Stoppani - piazza Faruffini.

 

Inoltre, entro il 2023, APCOA implementerà il servizio di Bike Sharing che a regime sarà operativo con 96 mezzi e 6 ciclo stazioni.

 

UFFICIO E CONTATTI APCOA (DAL 01.04.2022):

Lunedì - Venerdì 6:00 • 20:00 | Sabato 6:00 • 17:00

Previo appuntamento presso APCOA Parking Italia S.p.A.

C/O Bici Stazione Piazza 1° Maggio 20099 Sesto San Giovanni (MI)

 

SITO WEB PER PASS E ABBONAMENTI

all'indirizzo: pass.brav.it/sestosangiovanni/frontoffice

 

EMAIL

ssg.sestopark@apcoa.it (per informazione di carattere generale)

pass.sesto@apcoa.it (prenotazioni appuntamento per l'acquisto di PASS/Abbonamenti)

 

CALL CENTER* (Attivo 24h 365giorni all’anno)

Numero verde 800121001 (gratuito da rete fissa)

Da rete mobile 0376.345150 (a pagamento al costo previsto dal proprio piano tariffario)

*Fuori dagli orari di ufficio, è attivo con risponditore automatico grazie al supporto della centrale remota di APCOA.

 

Per tutte le informazioni aggiornate, dettagli delle vie a pagamento con relative tariffe, degli ambiti di sosta per i PASS/Abbonamenti, delle ZPRU per le agevolazioni Abbonamenti in struttura è possibile consultare la pagina della Città di Sesto San Giovanni all’indirizzo: www.apcoa.it/sestosangiovanni

 

 

 

Mese di Marzo 2022:

Dal 14 al 31 Marzo 2022sarà operativo l’ufficio APCOA in Piazza 1° Maggio. Lo sportello osserverà un'apertura al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00, il sabato dalle 10:00 alle 13:00.

 

Il call center è attivo negli stessi giorni ed orari di apertura al pubblico dello sportello; al di fuori di tali orari, è sempre attivo con risponditore automatico e messaggio registrato.Per informazioni abbonamenti e pass che potranno essere acquistati anche on line sul portale pass.brav.it/sestosangiovanni/frontoffice a partire dal 14 marzo.

 

I nuovi Pass e abbonamenti saranno validi dal 1° aprile 2022. Fino al 31 marzo 2022 il Comune ha prorogato la possibilità di parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, compatibilmente ai lavori di allestimento delle nuove zone di sosta. Fino al 30 aprile 2022 i pass residenti emessi dal Comune per le precedenti aree di sosta con “strisce gialle” restano validi.

 

APCOA Parking Italia S.p.A.:

Arturo Benigna, Amministratore Delegato di APCOA Parking Italia S.p.A., dichiara: “Il nuovo Piano della Sosta  del Comune di Sesto San Giovanni, una città con oltre 80.000 abitanti e circa  5.000 stalli a pagamento,  è stata una  sfida complessa, che ha coinvolto inevitabilmente una strategia mirata non solo a  garantire l’equilibrio dei flussi di traffico locali, ma  anche i  picchi  generati dal pendolarismo giornaliero verso Milano, che fortemente impattano sulla qualità della vita dei cittadini di Sesto. APCOA, accogliendo le linee guida proposte dall’amministrazione, ha proposto soluzioni, sia in termini tariffari che di destinazione del territorio, compatibili con le diverse esigenze degli utenti, in particolare dei residenti e dei lavoratori. È stata inoltre prestata particolare attenzione ai criteri di sicurezza, mobilità sostenibile, miglioramento dell’ambiente urbano e della qualità della vita dei cittadini. Sono stati rivisti i criteri della sosta in alcune zone cruciali della città che in passato avevano rappresentato fonte di criticità: il centro, l’ospedale, le zone di interscambio vicine alle metro e alla ferrovia. La nostra società ha inoltre lavorato con il massimo impegno per poter implementare a Sesto le ultime tecnologie e le più innovative tecniche di gestione che, grazie al nostro Gruppo APCOA PARKING, sono state testate, con esiti eccellenti, in molte altre città europee. In particolare la digitalizzazione, quale strumento di efficientamento dei processi, è oggi un’opzione irrinunciabile di cui si vedranno molto presto i benefici.

 

*          *

APCOA Parking Italia S.p.A., società leader del mercato, gestisce un portafoglio di 150 parcheggi e articolate aree di parcheggio, distribuiti su tutto il territorio nazionale (in 35 città), con un volume di circa 91.000 posti auto ed un fatturato annuo realizzato nel corso del 2021 di circa 50 milioni di euro. APCOA Parking Italia fa parte del gruppo Europeo APCOA PARKING, operatore leader nel settore con oltre 50 anni di esperienza, con sede centrale a Stoccarda. APCOA (www.apcoa.com) con 5.500 addetti, gestisce in Europa oltre 1,5 milioni di posti auto e 12.000 parcheggi in 13 paesi Europei Germania, Italia, Regno Unito, Austria, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Polonia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Irlanda.

 

 

Scarica documento

Scarica Brochure

Approfondisci

PARMA, PARKING REPUBBLICA A LA GALLERIA: CON IL SISTEMA TELEPASS LA SOSTA DIVENTA ANCORA PIU’ COMODA, SEMPLICE E VELOCE.

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2283&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=3a944741b3ed92b17ce62b14018acb92

Parma, 11 maggio 2021 - Con l’introduzione del sistema Telepass nel Parking Repubblica de La Galleria sarà ancora ancora più comodo, semplice e veloce il suo utilizzo e l’accesso dal Centro Commerciale nel cuore della città. Quest’ultima installazione, che segue i parcheggi Toschi, Goito e Abbeveratoia, completa la rete di parcheggi al servizio della città di Parma.

Da oggi infatti, utilizzando uno dei due varchi di ingresso e uno dei due varchi di uscita del parcheggio de La Galleria, tutti i clienti Telepass possono accedere, parcheggiare, pagare la sosta e uscire con lo stesso trasponder e le stesse modalità offerte dal Telepass autostradale.

Presso il varco dedicato, l’apparato Telepass viene riconosciutosenza alcuna particolare attivazione e senza ticket consentendo, senza costi aggiuntivi, l’ingresso, l’uscita e il pagamento della sosta direttamente in via posticipata sul proprio conto Telepass.

Agli utenti del parcheggio viene offerta quindi la possibilità di scegliere se entrare ed uscire attraverso il varco dedicato al sistema Telepass,oppure tramite il varco che prevede l’utilizzo del classico ticket.

Grazie alla nuova installazione, i clienti de La Galleria potranno quindi godere di una maggiore fluidità di utilizzo del parcheggio, dovuto al minor numero di pagamenti in cassa automatica e alla maggior velocità di accesso e di uscita delle auto, con conseguente riduzione del traffico veicolare e delle emissioni.

 

Elisa Vacondio, Direttrice del CentroLa Galleria di Parma, dichiara: “Siamo felici di aggiungere un ulteriore tassello al percorso di implementazione dei servizi de La Galleria con l’introduzione del sistema Telepass, offrendo ai nostri clienti la possibilità di accedere al parking con velocità e comodità in pieno centro città. Un servizio che aiuta a guadagnare tempo, sempre di più una preziosa risorsa e allo stesso tempo maggiormente sostenibile non essendo previsto un consumo di carta. In questo modo il nostro mix di offerta continua ad arricchirsi e si diversifica per soddisfare i clienti più esigenti”.

 

Alessandro Labellarte, Amministratore Delegato di Gespar del Gruppo Arpinge, dichiara: “Poche città in Italia hanno una rete di parcheggi che permette di avvicinarsi così comodamente al centro da rispondere efficacemente alle diverse esigenze di mobilità. L’introduzione al Parcheggio La Galleria del Telepass – con tariffa invariata rispetto a quella standard con ticket - avrà impatti positivi sia da un punto di vista ambientale, comportando una riduzione significativa dei consumi di carta, sia da un punto di vista sociale in quanto rappresenta un servizio che apporterà benefici per il benessere individuale in termini di accessibilità e tempo guadagnato. L’iniziativa assume un valore ancora più grande alla luce delle nuove esigenze di mobilità emerse in occasione della epidemia Covid-19, che hanno imposto a chi ha l’onere di gestire la mobilità privata, di studiare e mettere subito in atto nuove azioni, strategie e comportamenti caratterizzati da principi di responsabilità, sostenibilità e innovazione, in coerenza con gli obiettivi strategici del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile”.

 

Arturo Benigna, Amministratore Delegato di APCOA Parking Italia S.p.A., dichiara: “L’introduzione del sistema Telepass nel parcheggio de La Galleria è una risposta alle esigenze degli utenti che chiedono facilità di accesso e di fruizione dei servizi, e rappresenta, dopo il successo dei park di Toschi, Goito e Abbeveratoia, un ulteriore risultato verso l’evoluzione della rete di parcheggi della città di Parma in un’ottica di innovazione e di trasformazione in veri e propri HUB urbani di servizio alla mobilità. APCOA conferma pertanto la propria leadership basata sul costante confronto con i territori e gli stakeholder e sull’impegno per sostenere la ripresa dell’attività sociale ed economica delle città italiane e la volontà di essere protagonisti della mobilità del futuro”.

Scarica documento

Approfondisci