Parma, arriva Telepass nel parcheggio abbeveratoia

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2273&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=a7ef6641826217087c559f96ee6ebe4e

Dopo poco più di due anni dall’introduzione nei parcheggi Toschi e Goito al servizio del centro storico cittadino, il Telepass fa il suo ingresso nel parcheggio in Via Abbeveratoia al servizio dell’Ospedale Maggiore di Parma, rendendo ancora più semplice il suo utilizzo.

Da oggi infatti, utilizzando uno dei due varchi di ingresso e uno dei due varchi di uscita del parcheggio Abbeveratoia, tutti i clienti Telepass possono accedere, parcheggiare, pagare la sosta ed uscire con lo stesso trasponder e le stesse modalità offerte dal Telepass autostradale.

All’utenza del parcheggio ospedaliero viene lasciata quindi la possibilità di scegliere se entrare ed uscire tramite il varco dedicato al sistema Telepass oppure tramite il varco che prevede l’utilizzo del classico ticket.

Presso il varco dedicato, l’apparato Telepass viene riconosciuto senza alcuna particolare attivazione e senza ticket consentendo, senza costi aggiuntivi, l’ingresso, l’uscita e il pagamento della sosta direttamente in via posticipata sul proprio conto Telepass.

Gli utenti che si recano all’Ospedale Maggiore in auto potranno quindi giovare di una maggiore fluidità di utilizzo, essendoci meno pagamenti in cassa automatica e più velocità in accesso e uscita, con conseguente riduzione del traffico veicolare e delle emissioni.

scarica il comunicato

Indietro to top