Avvio alla gestione dei parcheggi degli Ospedali Toscani

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2255&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=748c59300c17f6e6217040d9c01803fc

APCOA Parking Italia S.p.A. avvia la gestione dei parcheggi degli Ospedali Toscani, nell’ambito degli interventi di SAT S.p.A., concessionario del progetto.

La partenza è prevista per il 7 Marzo 2014 per i parcheggi degli Ospedali di Pistoia (870 posti auto) e Prato (1.190 posti auto), cui seguirà l’Ospedale di Lucca entro il 30 Aprile 2014 e successivamente l’Ospedale di Massa. Queste gestioni confermano la vocazione di Apcoa come leader nel settore, attestando la forte specializzazione nella gestione dei parcheggi ospedalieri in tutta Europa, dove gestisce quasi cento strutture ospedaliere e oltre ventimila posti auto - da Londra a Copenaghen, da Amburgo a Varsavia - e in Italia, dove è presente già in cinque grandi realtà (Mestre, Parma, Cuneo, Avellino e Messina). La forte esperienza nel settore ospedaliero ha consentito ad APCOA di rispondere a pieno alle richieste delle ASL volte a rendere i propri parcheggi maggiormente sicuri e funzionali. L’innovativa organizzazione dei parcheggi ha visto infatti una importante rivisitazione della viabilità interna con corsie a senso unico, una semplificazione dei percorsi pedonali e veicolari, assistenza agli utenti con interazione diretta con la clientela 24h su 24, 365 giorni all’anno. I quattro nuovi presidi sanitari dislocati a Pistoia, Prato, Lucca e Massa beneficeranno in tal senso di un incremento degli standard di sicurezza offerti alle auto e ai visitatori all’interno delle aree di sosta, con soluzioni all’avanguardia per una videosorveglianza 24h su 24h, e di una maggiore disponibilità e fruibilità dei posti auto, grazie ad una più funzionale separazione delle aree dedicate ai dipendenti da quelle per i visitatori e alla maggiore vicinanza di quest’ultimi al plesso ospedaliero. Sarà inoltre garantita l’effettiva fruibilità degli stalli riservati ai portatori di handicap. Anche da un punto di vista della politica tariffaria si è scelto di offrire agli utenti i benchmark europei e italiani più favorevoli, adottando un profilo tra i più economici nel settore dei parcheggi ospedalieri, con un piano che prevede i primi 20 minuti di sosta gratuita, un euro ogni ora o frazione di ora e una tariffa massima giornaliera di cinque euro. Infine, per agevolare i visitatori dell’Ospedale e dar loro modo di conoscere le nuove strutture, per i primi 3 giorni di gestione il parcheggio sarà offerto in modalità gratuita: il visitatore dovrà solo ritirare il ticket in ingresso senza recarsi poi alle casse automatiche per il pagamento in uscita. A partire da Lunedì 10 Marzo inizierà invece il regolare pagamento della sosta.

Indietro to top