Torino, in arrivo Telepass nei parcheggi gestiti da Apcoa

/notizie-stampa/ultime-news/articolo/?tx_news_pi1%5Bnews%5D=2265&tx_news_pi1%5Bcontroller%5D=News&tx_news_pi1%5Baction%5D=detail&cHash=411fb5ec4b5f410a6f93d4c2089d984c

Il Telepass fa il suo ingresso anche nei parcheggi cittadini del Comune di Torino gestiti da APCOA Parking Italia S.p.A., così da ridurre la congestione e migliorare l'accessibilità alle diverse funzioni urbane.

Da oggi infatti, nei parcheggi di Porta Palazzo, Emanuele Filiberto e Stati Uniti tutti i clienti Telepass possono parcheggiare e pagare la sosta con lo stesso trasponder e le stesse modalità offerte dal Telepass autostradale: una velocizzazione delle operazioni significativa, in grado di ridurre i tempi di attesa del traffico veicolare in fermata e di conseguenza delle emissioni inquinanti.

All’ingresso dei parcheggi l’apparato di tutti i clienti telepass viene riconosciuto senza alcuna particolare attivazione e senza ticket consentendo, senza costi aggiuntivi, l’ingresso, l’uscita e il pagamento della sosta direttamente in via posticipata sul proprio conto Telepass.In tutti e tre i parcheggi infatti, vi sono un ingresso e una uscita predisposti anche con apparato telepass che, automaticamente, registrano i movimenti delle auto dotate di transponder, permettendo ai clienti una fruizione snella del parcheggio.Lo smaltimento rapido delle transazioni riguarderà anche gli abbonati e i proprietari di posti auto che potranno utilizzare il dispositivo Telepass per l’accesso al parcheggio senza ricevere addebiti aggiuntivi rispetto ai rispettivi costi d’abbonamento o condominiali. Per ultimo ma non meno rilevante, a partire dalle prossime settimane sarà estesa anche agli stalli blu gestiti da APCOA in Piazza Emanuele Filiberto la possibilità di utilizzare l’app Telepass Pyng per pagare la sosta in maniera ancora più semplice e comoda.

Secondo Claudio Lubatti, Assessore ai Trasporti, Viabilità e infrastrutture della città di Torino Si tratta di una scelta vincente poiché in grado di agevolare, e senza alcun costo aggiuntivo, tutta la clientela, occasionale o abituale che sia. Nel prossimo futuro lavoreremo per creare le condizioni necessarie affinché questo servizio possa essere esteso a tutti i parcheggi del nostro territorio.

scarica comunicato

Leggi tutto